LE MASCHERE NELLA COMMEDIA DELL'ARTE

condotto da Daniele Ferrari

Sabato 20 dalle 14.30 alle 18.30 e Domenica 21 novembre 2021 dalle 11.00 alle 13.00

  
“Non si pensi che un personaggio con maschera sia un personaggio comico ad ogni costo e che quindi l'attore sotto maschera debba innanzi tutto preoccuparsi di far ridere, quello che in realtà diverte è la situazione, il modo in cui l'attore si trova a dover agire ritmicamente in una completa nudità dei sentimenti che lo attraversano e che affiorano continuamente nel ritmo animalesco dei suoi movimenti.”

 

La Commedia dell'Arte: Con la sua apparizione nell’Italia del XVI secolo e con la successiva diffusione e adattamento in tutta Europa, si determina una svolta importantissima nella storia del teatro occidentale: con la Commedia, il Teatro da ritualistico o dilettantistico diventa professione (arte), nasce l’attore nuovo, depositario di una sua scienza del recitare. Nasce, quindi, il Teatro Moderno. Il percorso è rivolto a chiunque abbia già avuto un minimo di esperienza teatrale e che voglia apprendere i rudimenti della Commedia dell'Arte attraverso la conoscenza dei principali caratteri, della loro potenzialità espressiva e dei loro ritmi; ma soprattutto offre, la possibilità all’allievo di approfondire il lavoro corporeo utile alla costruzione di un buon personaggio in scena.

 

• Training fisico • Uso e significato delle Maschere • Tipi fissi: Vecchi, Innamorati, Zanni, Capitani e le varianti • Gestualità e comportamento dei caratteri • I lazzi • Strutture a coppie e di gruppo • Improvvisazione e Canovacci

 

ISCRIZIONE

Coordinatrice: Isabella Cremonesi 333.87360555 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per chi: tutti
Dove: Teatro del Vigentino via Matera 7 Milano (zona Ripamonti)
Quando: sabato 20 dalle 14.30 alle 18.30 e domenica 21 NOVEMBRE 2021 dalle 11.00 alle 13.00
Quota: 6 ore di lavoro -  allievi della scuola € 60 + iva – esterni € 66 + iva
iscrizione con caparra di 30 € entro venerdì 5 dicembre 2021 -  iban IT27S 05034 01739 000000012346 - saldo quota con bonifico o contanti entro il giorno dello workshop
 

NUOVE NORME SICUREZZA

  • nell’aula max 12/14 allievi per corso
  • all’entrata si toglieranno le scarpe e si metteranno scarpette da interno
  • all'entrata, si misurerà la temperatura e si farà igienizzazione mani
  • durante la lezione si manterranno distanze di sicurezza
  • verrà fatta areazione in aula e igienizzazione periodica
  • vi invierò la liberatoria via mail da rinviarmi compilata e firmata così da non creare assembramenti
  • IN BASE ALLE ORDINANAZE MINISTERIALI, SE D'OBBLIGO DI LEGGE, VERRA' RICHIESTO IL GREEN PASS
  • IN CASO DI ANNULLAMENTO CORSO PER CAUSE DI FORZA MAGGIORE, verrà resa la quota o convertita in futuri corsi, a richiesta dell'allievo

       

Daniele Ferrari

Nasce a Reggio Emilia nel 1965, inizia il suo percorso nel campo dell’improvvisazione teatrale nel 1998 frequentando il corso biennale della Lega Italiana improvvisazione teatrale con diversi insegnanti tra i quali : Bruno Cortini, Alfredo Cavazzoni, Daniele Marcori, Francesco Burroni, e Giovanni Palanza.Frequenta inoltre altri laboratori e corsi di improvvisazione con il regista colombiano Rigoberto Giraldo (drammaturgia nell’improvvisazione), con l’attrice americana Regina Saisi della “True Fiction Magazine” di San Francisco (Long form) e con l’attore e regista Canadese J.P. Pearson.Diventa attore e professionista nel 2002.

Nel 1999 fonda l’associazione culturale IMPROPONGO con sedi a Reggio Emilia, Modena, Parma.Ha frequentato diversi laboratori di teatro e di specializzazione tra i quali commedia dell'arte con Fabio Mangolini, sulla drammaturgia delle storie con Alberto Di Matteo, sulla narrazione con Roberto Anglisani e Giuliana Musso, sul mimo e il movimento scenico con Laura Cadelo, approfondimenti sul Match d’improvvisazione teatrale e sulla didattica  match con Philippe Said e Sophie Caron, e frequenta inoltre un corso per arbitro di Match d’improvvisazione Teatrale con Alberto Di Matteo.

Nel 2011 partecipa al corso FLY con HRD di Roberto Re per perfezionare tecniche di comunicazione e acquisire tecniche di PNL.

Attore professionista e insegnante d’improvvisazione teatrale dal 2002, da allora ha partecipato a innumerevoli Match d’improvvisazione teatrale nella categoria professionisti in tutta italia, Francia, Svizzera, Belgio e Quebec.

Gioca con la Nazionale italiana i mondiali d’improvvisazione francofoni dal 2002 al 2005.

Finalista al FCE 2005 con il trio i provocatori.Finalista al Festival cabaret di Martina Franca 2008.

Dal 2003 è arbitro di Match d’improvvisazione teatrale. Attore/autore di vari format d’improvvisazione quali: Provocazioni teatrali, Buzzer, Touchè, Mefisto e Open Lab e la commedia del lazzo.

Nel 2012 partecipa con la nazionale al primo mondiale d’improvvisazione teatrale in lingua Italiana.

ha lavorato come docente in azienda presso l'AUSL di Reggio Emilia, la cooperativa UNIECO, la CHIESI farmaceutici SPA, CAMPUS Innovative food ingredients, SCUOLA ALBERGHIERA di Serramazzoni, IBO Italia, Lamborghini Auto, GARC spa, Livanova PLC.

Formatore nelle scuole d'improvvisazione di Reggio Emilia, Modena, Parma, Carpi, Bologna e Trieste.